Franchising Merceria, come aprire una merceria

aprire una merceria

È un settore di nicchia che resiste alla new economy di internet. Le persone che desiderano acquistare stoffe e scampoli non desistono alla tentazione di entrare in questi piccoli negozi pieni zeppi di tessuti e articoli curiosi e farsi consigliare dal negoziante nell’acquisto.

Cosa serve

La merceria è un’attività che richiede un capitale iniziale relativamente contenuto e quindi un rapido rientro dell’investimento.

Il locale è sufficiente che sia di medie/piccole dimensioni con vetrina fronte strada, area espositiva, piccolo magazzino e bagno ad uso interno. L’ubicazione ideale è un centro storico con ampio bacino di utenza, non per forza in una via principale ma comunque ben raggiungibile a piedi.

Requisiti e iter per aprire una merceria

È una semplice attività commerciale del settore non alimentare e richiede quindi che il soggetto imprenditore effettui le seguenti pratiche:

  • apertura partita iva come singolo o in forma societaria;
  • iscrizione nel registro delle imprese presso la camera di commercio;
  • apertura posizione presso gli enti previdenziali;
  • DIA – Dichiarazione di avvio attività al comune di competenza.

L’espletamento di questi adempimenti può essere comodamente affidato ad un commercialista.

Quanto costa

È necessario preventivare un budget minimo di euro 20.000. Ovviamente questa cifra si incrementerà in base alla grandezza del locale e all’assortimento merce.

Franchising Mercerie

Per visionare e contattare i migliori marchi che permettono di aprire una merceria in franchising visita la categoria Negozi cliccando qui

 

franchising