Aprire un franchising: come farlo (spiegato bene) e i brand nascenti

Aprire un franchising. Lo avremo sentito dire tante volte e altrettante lo avremo pensato per dare una svolta alla nostra vita non solo lavorativamente parlando.Dunque cerchiamo di andare a fondo a questa parola per intraprendere seriamente e consapevolmente questa strada.

aprire un franchising

Cos'è il franchising

In breve é un accordo tra due soggetti che prevede da parte di uno di questi la concessione di alcuni diritti e di determinate procedure (lavorative, distributive, ecc) che esso detiene, ad un secondo soggetto che intende avviare un'attività imprenditoriale propria usufruendo di questi diritti e procedure. Un esempio pratico e l'apertura di un negozio. Se una persona intende aprire un negozio con un determinato marchio e per vendere i prodotti di questo marchio, dovrà stipulare un contratto di franchising con l'azienda proprietaria del marchio la quale concederà all'affiliato il diritto di usare e di esporre nel negozio la propria insegna e di vendere i propri prodotti. L'affiliato dovrà farsi carico delle spese per l'allestimento del negozio e dovrà riconoscere all'affiliante un compenso che può essere un gettone di ingresso una tantum, una royalty (percentuale sul fatturato) o entrambe le cose.

Ne deriva che l'affiliato è un imprenditore a tutti gli effetti che usufruisce di alcuni vantaggi (know-how, formazione, brand awarness, ecc) concessi da una ditta terza in cambio di una contropartita in denaro.

 

La situazione del Franchising in Italia

I dati Assofranchising attestano che in Italia il franchising conta 947 brand le cui reti di punti vendita producono un fatturato di oltre 23 miliardi di euro (1% del PIL). Questi numeri a una persona che vuole avviare una nuova attività dicono tutto e niente.

La realtà è che siamo in un paese che lotta contro la recessione mondiale e contro quella recessione europea imposta dai paesi della mitteleuropa, Germania in primis. La contrazione dei consumi rende difficile l'avvio di nuove attività e aumenta la competizione nei vari comparti che si devono spartire un domanda ridotta. La competizione che si crea mette in condizione le aziende di specializzarsi continuamente e di attuare le migliori strategie per proporre sul mercato un prodotto che sia richiesto dal pubblico con un prezzo altamente competitivo. Questo porta gli aspiranti piccoli imprenditori a ricercare il settore o la nicchia che offra le migliori probabilità di successo e per entrare nel mercato in maniera competitiva trovano conveniente affidarsi ad un'azienda franchising, alla sua fama e ai suoi prodotti. In questo modo può iniziare ad operare in un determinato settore, anche senza un specifica esperienza pregressa, con la forza di un'azienda che ha già consolidato procedure di vendita e che è già conosciuta sul mercato.

 

Franchising famosi, nuovi franchising e brand nascenti: la scelta

Aprire un franchising conviene ma sicuramente non è una scelta obbligata perchè dipende dal settore in cui si desidera lavorare, dalla propria capacità di spesa e dalle proprie ambizioni; Ma senza divagare quello su cui mi vorrei soffermare per coadiuvare nella scelta sono le differenze tra franchising di fama riconosciuta, nuove/piccole reti franchising e i brand nascenti.

Franchising famosi

Nella maggiorparte dei casi è una delle scelte più sicure perchè si può contare sull'awerness e su un rete distributiva consolidata che può quindi essere più competitiva e che metterà in campo tutti i mezzi per sostenere le vendite. Come lato negativo troveremo un investimento iniziale più elevato e un contratto di franchising blindatissimo con numerose clausole molto precise legate alla condotta e alla gestione del punto vendita, all'approvvigionamento merce al riallestimento del locale, alla formazione ecc ecc, buona parte delle quali a carico dell'affiliato. Per trovare le offerte di affiliazione dei grandi brand inizia a navigare il sito.

 

Piccoli e/o nuovi franchising

Brand awarness e spalle larghe non sono sicuramente i vantaggi che si possono ottenere da queste aziende. La forza delle piccole reti sta nell'offrire procedure sperimentate e collaudate sul mercato, magari in una nuova nicchia e nel dare la possibilità ad aspiranti piccoli imprenditori di mettersi in proprio in maniera flessibile e con un'investimento ridotto rispetto alle grandi reti. Per trovare le offerte di affiliazione dei franchising medio piccoli utilizza il pannelo di ricerca sulla sinistra.

 

Brand nascenti se ti va di scommettere

Qui l'intuito e il fiuto per gli affari sono importantissimi per investire insieme a quei brand che sono pionieri nel loro settore e che stanno creando ora la propria rete grazie alla qualità dei loro prodotti, dei loro servizi e delle loro metodologie. Il nostro portale pubblica settimanalmente ed in maniera costante nuove offerte franchising nei più svariati settori. Vai all'home page e visita la sezione ultimi marchi inseriti oppure naviga le categorie di tuo interesse e trova i nuovi brand del settore.

Buona fortuna.

aprire un'attività con 10000 euro  aprire un'attività con 20000 euro

aprire un'attività con 30000 euro  aprire un'attività con 50000 euro

Staff Lavorofranchising.it