Aprire un negozio in franchising: come fare


Visita la categoria Franchising Negozi e Franchising Conto Vendita

Se la voglia di metterti in gioco non ti manca e vuoi finalmente diventare autonomo dal punto di vista lavorativo, allora aprire il proprio negozio con la formula del franchising è quello che stai cercando.

Una scelta, quella del franchising, che renderà più facile, veloce e meno costosa l’apertura della tua attività. Ma non solo l’apertura, grazie al supporto e ai servizi post-apertura, anche la gestione sarà meno costosa, andando ad abbassare e, in alcuni casi, ad eliminare alcune voci di costo.


Analizziamo ora i pro ed i contro dell’apertura con il franchising:

  • Vantaggi sull’aprire il Proprio negozio in Franchising

Ampia scelta di settore

Il primo passo da muovere verso il franchising riguarda la scelta del settore nel quale si intenderà andare a lavorare. Il franchising offre possibilità di lavoro in tutti i vari settori, dall’abbigliamento agli accessori, dalla telefonia al beauty. La scelta del settore, oltre che dalle proprie passioni, dovrà essere mossa anche dal proprio bagaglio culturale e dalle esperienze accumulate. Non vi preoccupate però se le esperienze pregresse sono carenti, uno dei vantaggi del franchising sta nella formazione a carico dell’affiliante e delle procedure standardizzate, così da poter avviare il negozio che avete sempre desiderato in maniera agevole e veloce.

Investimento

Scelto il settore, non vi resterà che visitare la categoria di riferimento e scegliere il marchio che più vi rispecchi e che preveda un investimento adatto alle vostre capacità. L’investimento dell’aprire in franchising rappresenta un vantaggio perché risparmiate molto rispetto all’aprire in maniera autonoma.

Iter & Assistenza

Ora siete pronti a cercare il vostro marchio in franchising e a diventare fin da subito capi di voi stessi. Fin da subito perché l’iter burocratico verrà svolto con l’assistenza e l’affiancamento del franchisor, il quale sarà in grado di guidarvi e di farvi risparmiare tempo prezioso, che voi saprete trasformare in soldi!

 

  • Svantaggi sull’aprire il Proprio negozio in Franchising

Royalty & Fee

Un punto chiave, collegato all’investimento, è quello relativo alle Royalty e alle Fee d’ingresso. Quest’ultime rappresentano un “gettone” da pagare solo al momento dell’avvio dell’attività e che quindi andrà ad aumentare, a volte significativamente, l’investimento iniziale. Discorso diverso per le Royalty, le quali andranno pagate periodicamente (di norma sono mensili od annuali) e che corrispondono a piccole percentuali sui fatturati. Le royalty però possono avere un risvolto benefico in quanto in taluni casi possono essere investite dal franchisor in campagne promozionali.

Requisiti, Locale & Personale

Uno svantaggio potrebbero essere rappresentato dalle garanzie personali richieste, come fidejussioni bancarie. Non riuscire ad ottenerle significherebbe non riuscire ad  affiliarsi.

Ma anche trovare la giusta location con la metratura richiesta spesso rappresenta un ostacolo visti i gli alti costi di affitto delle zone centrali della città. Costi che andrebbero a limare i guadagni iniziali.

In conclusione, attenzione al personale. Alcuni franchising potrebbero chiedervi dall’apertura l’assunzione di diversi collaboratori, aggiungendo un altro esoso costo da sostenere.

Come contattare senza impegno un marchio 

Muoviti comodamente sul sito usando l’elenco delle categorie alla sinistra della pagina, oppure vista la Homepage e fatti tentare dagli ultimi marchi inseriti operanti nel settore Franchising Negozi.

Fonte: Staff di Lavorofranchising.it

Data: martedì 05 aprile 2016