Franchising Ludoteche, come aprire una Ludoteca

franchising ludoteche

I tempi cambiano, le mode cambiano, ma le ludoteche restano. Sono attività longeve che se ben posizionate riescono sempre ad attirare pubblico. Il giocare cambia e si evolve in base anche alle nuove tecnologie e la ludoteca può facilmente rimanere al passo di queste tendenze.


Cosa serve per aprire una ludoteca

Due sono le cose fondamentali:

  • la location
  • il target

È importante stabilire l’attività in un luogo ben raggiungibile da un ampio bacino di utenza rientrante nel nostro target (bambini/ragazzi o ragazzi/adulti).
In base al target dovremo individuare l’ubicazione più consona in termini di raggiungibilità e facilità di accesso.

Se optiamo per aprire una ludoteca dedicata ai bambini dovremo farlo in una zona abitata da molte famiglie in un punto ben accessibile sia da traffico pedonale, che veicolare, con possibilità di parcheggio.

Se invece desideriamo puntare sui più grandicelli, diciamo dai 12-13 anni in su, rimangono utili le linee riportate sopra con maggiore attenzione all’accessibilità pedonale. Molti ragazzini si spostano a piedi o in bicicletta e la nostra attività deve essere posizionata non per forza in una via principale, ma comunque in una zona ben accessibile.

Il locale adibito all’attività dovrà rispettare le norme igienico sanitarie ed avere un bagno ad uso della clientela.


Requisiti e fiscalità

La ludoteca è una semplice attività di servizi dall’iter burocratico molto easy:

  • Aprire posizione IVA;
  • Effettuare l’iscrizione al registro delle imprese e agli enti previdenziali;
  • Segnalare al comune l’avvio attività almeno 30 giorni prima l’apertura;

L’espletamento delle pratiche sopra riportate è consigliabile affidarlo ad un commercialista.

 

Franchising Ludoteche

Per visionare i migliori marchi che permettono di aprire una ludoteca in franchising visita la categoria Bambini/Asili cliccando qui.

 

franchising