Franchising eBay, come aprire un negozio eBay

Il Drop Off Shipping, così si chiama il servizio di compravendita online, è un fenomeno nato negli USA che poi ha avuto la sua espansione anche in Europa. Espansione che il portale eBay ha contribuito notevolmente a creare. Il Drop Off Shop è il negozio fisico dove una qualsiasi persona può portare degli oggetti che desidera vendere. Lo shop si occuperà di venderlo attraverso siti e strumenti web, uno tra tutti eBay.

Se state leggendo questo articolo probabilmente sapete già queste cose quindi direi di vedere i punti salienti.

Cosa serve per aprire un negozio ebay?

Un locale dove ricevere i clienti che sia sufficientemente grande per accogliere, almeno in prima istanza, gli oggetti dei clienti, possibilmente con vetrina fronte strada in una zona di passaggio veicolare con possibilità di parcheggio adiacente. E poi ancora:

  • un computer
  • bancone
  • linea adsl e telefonica
  • insegna
  • voglia di stare a contatto con le persone

Quali sono i requisiti e l'iter per aprire un negozio ebay?

Una volta trovato il locale sarà sufficiente aprire partita IVA, iscriversi all'INPS, all'INAIL e al registro delle imprese e segnalare al comune l'avvio attività almeno 30 giorni prima l'apertura. Non serve licenza.
Per lo svolgimento di queste pratiche potete affidarvi comodamente ad un commercialista.

Quanto costa aprire un negozio ebay?

Da quanto detto sinora si capisce subito che l'attività non richiede un grosso investimento (affitto locale, computer, bancone, utenze). A quanto già citato aggiungerei un piccolo budget da destinare a pubblicazioni su riviste e giornali locali per attirare un po' di attenzione sul lancio della nuova attività.

Con una somma compresa tra i 7.000 e i 12.000 euro si può essere operativi.

Quali sono i Franchising di servizi eBay?

Per visionare i migliori brand che consentono di aprire un negozio fisico eBay in franchising potete visitare la categoria internet e-commerce cliccando qui.

 

franchising