Franchising Poste private, come aprire una posta privata

Dal primo gennaio 2011, con la liberalizzazione dei servizi postali, è stato dato accesso al mercato dei privati agli storici servizi postali, una volta sotto il monopolio dello stato.

Franchising Poste Private: di seguito presentiamo le migliori opportunità in franchising nel campo dei servizi postali. L'affiliazione in franchising ad un marchio di poste private che opera già nel settore facilita molto lo start up dell'agenzia nascente perchè il franchisor seguirà l'affiliato in tutte le pratiche per iniziare l'esercizio dell'attività e inoltre gli fornirà supporto e assistenza durante tutta la durata del contratto mettendo anche a disposizione servizi accessori che incrementeranno così il giro d'affari del punto vendita.

Puoi scegliere tra 5 marchi

Franchising Centro Servizi Postali -

Centro Servizi Postali

Franchising Poste Private

Inv minimo: € 4,490

Franchising Posta Sì -

Posta Sì

Franchising Poste Private

Inv minimo: € 9,000

Franchising QuiPoste -

QuiPoste

Franchising Poste Private

Inv minimo: € 4,450

Franchising SiPosta -

SiPosta

Franchising Poste Private

Inv minimo: N.D.

Franchising SmilePay -

SmilePay

Franchising Multiservizi

Inv minimo: € 699

franchising

I requisiti per aprire una posta privata

Ottenuta l'autorizzazione dagli enti preposti si avrà la possibilità di aprire un ufficio postale per la raccolta e la distribuzione delle lettere, pacchi, raccomandate e pagamento delle bollette. Dopodichè sarà necessario:

  • Aprire partita Iva;
  • Iscriversi al registro delle imprese e all'INPS;
  • Effettuare la dichiarazione di avvio attività da inviare al comune.